Ho fatto domanda per il progetto EU Aid Volunteers perché avendo lavorato come comunicatrice di diverse ONG, ho sempre sentito che qualcosa mi mancava. Attraverso questa esperienza sono riuscita a trovare quello che cercavo: il tempo.

Il tempo per ascoltare

Per me, comunicare è prima di tutto ascoltare. E capire. Ed è quello che ho potuto fare durante la mia missione in Cambogia.

Arrivo da tre anni di comunicazione in una ONG che si occupa di emergenza. Quando c’è una catastrofe naturale, un conflitto o una qualsiasi emergenza, comunicare è paradossalmente più semplice. Le persone sono molto più attente a qualcosa che fuoriesce dall’ordinario. Comunicare per una problematica altrettanto importante, ma che ormai è considerata “normalità” o consolidata nella cultura, cambia totalmente. La comunicazione di emergenza è molto più istantanea e invece qui ho imparato a (com)prendere il tempo.

Lavorando con WeWorld-GVC, ho avuto modo di potermi concentrare sul progetto Mig-Right, con lo scopo di sostenere e promuovere i diritti umani e le libertà fondamentali dei migranti cambogiani e dei potenziali migranti.

Le attività del progetto sono focalizzate soprattutto sulla sensibilizzazione e l’advocacy. Dal 2013, il numero di migranti cambogiani in Thailandia è aumentato ogni anno. Nel 2015 c’erano 2 milioni di migranti cambogiani, di questi solo il 20% circa era registrato come migrante regolare. I migranti cambogiani sono il gruppo più vulnerabile a causa della loro scarsa istruzione e della mancanza di informazioni sulla migrazione sicura e dei loro diritti.

Questo progetto è un caso esemplare di importanza della comunicazione: a partire dalla trasmissione di informazione per le persone che vogliono recarsi in un altro paese e che non sono a conoscenza dei meccanismi legali, spesso troppo complessi; fino alla comunicazione alle istituzioni e ai governi che si occupano di regolare la migrazione. Passando per le storie di queste persone.

Ci sono molti casi segnalati di migranti rinchiusi in fabbriche ittiche tailandesi obbligati a vivere in schiavitù, in condizioni umilianti, senza nemmeno la possibilità di uscire e a rischio di abusi. In particolare donne e bambini.

Far uscire queste storie dai villaggi, dove le istituzioni non vanno, è quindi di fondamentale importanza. Per portare alla luce i problemi, per provare a cambiare le condizioni, per trasformare il tempo in azione.

Il mio tempo

Ho sempre sognato di andare in Africa. Mi sono ritrovata invece in Cambogia.

Non sapevo nulla di questo paese quando sono partita, mi sono documentata, ho parlato con persone che ci avevano vissuto e tutte, appena iniziavano a descrivermi la loro esperienza, sorridevano, dicendomi che la Cambogia gli era rimasta nel cuore.

Lo capisco oggi, dopo 6 mesi.

Quando sono arrivata ero spesso irritata dalla mancanza di qualsiasi tipo di regola. Vedere motorini arrivare nella tua corsia in contro senso è normale. Adattarsi a questo contesto mi ha ridato la libertà e il tempo di poter pensare in maniera originale, senza uno schema imposto, di poter muovermi come una pedina per andar incontro a persone che hanno un modo totalmente diverso di vedere il mondo. E spesso è anche prendere il tempo di dire che non puoi cambiare alcune cose, ma solo te stesso.

Ho sempre sognato di andare in Africa, ma i sogni sono imperfetti….per fortuna!

 

CHIARA CIAMPA, EU Aid Volunteers in Communication and Advocacy in Cambogia

Per maggiori informazioni sulle opportunità e sui progetti EU Aid Volunteers clicca qui o scrivi a  volunteers@gvc.weworld.it 

Condividi su

Questo sito e i servizi terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Cliccare su OK o proseguire la navigazione per accettarli. Cliccare su "INFO" per visionare l'informativa completa e saperne di più, compreso come cancellarli e/o bloccarli. INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi