30 giugno 2017, un giorno come tanti, mentre ero al lavoro, squilla il mio cellulare, prefisso di Bologna: è il GVC.

Così inizia un percorso, formato da vari step che mi ha portato ad essere selezionata come Junior EU Aid Volunteer in Finance and Accounting in Nicaragua per 1 anno, proprio quando pensavo di mettere il sogno della cooperazione definitivamente chiuso nel cassetto dei ricordi.

Invece il programma EU Aid Volunteer mi ha regalato di nuovo l’opportunità di fare un’esperienza altamente formativa nel campo umanitario dopo 10 anni dalla prima volta, e a 37 anni! Dopo essere stata scelta, ho lasciato il mio lavoro senza nessun dubbio alle spalle, perché credo nel volontariato e nella necessità di impegnarsi in prima persona per contribuire alla costruzione di un mondo più equo e solidale.

E così il 20 gennaio sono tornata in Nicaragua dove avevo fatto la mia prima esperienza nel mondo della cooperazione. Un groviglio di emozioni….Ho trascorso il mio primo mese e mezzo nella sede di GVC a Managua formandomi su come gestire la parte amministrativa dei progetti e le varie procedure da seguire per una efficiente gestione contabile e finanziaria. Sebbene tutti credano che occuparsi di amministrazione sia monotono, io sono convinta che sia un incarico interessante e soprattutto fondamentale nell’ambito della cooperazione internazionale.

E anche nel mio ruolo di “grigia contabile” il lavoro di campo non manca. A marzo sono partita per una  missione di 3 settimane a Bilwi (nome miskita di Puerto Cabezas), sulla costa atlantica del Nicaragua, per fare una sorta di pre-audit del primo anno del progetto TAWAN KLIN che GVC realizza in questa parte poco conosciuta del Nicaragua.  Nell’esotica e caraibica Bilwi ,con le sue leggende mistiche di sirene e folletti, ho avuto l’opportunità di fare un’esperienza preziosa che, con il passare del tempo, mi ha permesso di conoscere gli aspetti amministrativi e contabili  anche di questo interessante progetto che mira a rafforzare le competenze tecniche del municipio di Puerto Cabezas nella gestione dei residui solidi urbani, coinvolgendo attivamente la popolazione locale.

Facendo il resoconto di questi primi mesi di esperienza, posso affermare che il bilancio è assolutamente positivo e ho la consapevolezza che, con il passare del tempo, imparerò molte più cose, sul mio lavoro in ambito umanitario ma anche del Nicaragua.

Per saperne di più su EU Aid Volunteers e le vacancies aperte, clicca su http://www.gvc-italia.org/euaidvolunteers_parti_con_noi.html e scrivi a volunteers@gvc-italia.org

Condividi su

Questo sito e i servizi terzi utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento del sito. Cliccare su OK o proseguire la navigazione per accettarli. Cliccare su "INFO" per visionare l'informativa completa e saperne di più, compreso come cancellarli e/o bloccarli. INFO

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi